Monetizzare la SEO con dei progetti personali è possibile?

La SEO viene quasi sempre associata ad agenzie e consulenti che si occupano offrire servizi visibilità ai siti dei loro clienti, è nella maggior parte dei casi è così, ma non solo…

Molti SEO professionisti testano le loro tecniche, e per farlo utilizzano dei loro progetti personali, sui quali si “divertono” ad:

  • effettuare test sulle novità di Google
  • provare delle nuove idee di visibilità
  • verificare come le modifiche impattino sulla visibilità

Spesso un bravo SEO si può giudicare dai risultati che riesce a portare sui suoi progetti e nei migliori casi questi progetti possono diventare dei veri e propri money site, ossia dei siti che portano un guadagno ai loro gestori.

 

Alcune tipologie di casi di money site possono essere i seguenti:

 

MFA – Made For Adsense

Ossia siti che dietro ad una grande visibilità (molto traffico) riescono a monetizzare grazie all’aiuto della pubblicità del servizio di Google Adsense.

 

Siti di Affiliazioni

Siti che raccontano tramite delle recensioni o delle informazioni di reale utilità per gli utenti uno o più prodotti, e che poi utilizzano dei link di affiliazione verso chi vende il prodotto, in modo che il venditore riconosca una percentuale dell’eventuale vendita al sito da cui è arrivato l’acquirente

 

Ecco alcuni esempi:

aranzulla.it: in assoluto il miglior sito di affiliazioni e adsense. Grazie ad informazione di reale utilità per gli utenti è riusciti ad essere molto visibile e a creare un forte guadagno al suo ideatore

dovefaretrading.it: offre guide e consigli gratuiti a chi si vuole avvicinare al mondo del trading, suggerendo anche quali broker utilizzare per operare

ilcardiofrequenzimetro.it: recensisce i cardiofrequenzimetri più utilizzati, dando agli sportivi delle informazioni utili per capire quale modello acquistare in base alle loro esigenze, per poi suggerire dove acquistare il prodotto su Amazon

 

Ma cosa caratterizza tutte queste tipologie di siti?

le informazioni utili per gli utenti e una buona visibilità (SEO appunto).

 

Se anche voi volete provare a creare qualche money site, basta trovare la propria nicchia e lavorarci con passione, ma ricordate che bisogna sempre dare un servizio di qualità all’utente.

Sii il primo a lasciare un commento. Non essere timido!

Partecipa alla Discussione

Puoi usare i seguenti HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>